Poesie

Ponza...

Ponza...

13/07/2010


Il mare di Ponza il suo venticello
serale lungo il porto
la corsa in salita fino al punto
più alto di Le Forna
rendono il mio soggiorno
un ricordo sempre vivo.
In discesa, le vedute
di mare che si aprono
dinanzi agli occhi sul versante
di Chiaia di Luna e i profumi
del primo mattino o della tarda
serata
hanno reso quei giorni
vitali e rigeneranti.

Giovanni Certomà

Lascia un Commento


Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003:
i dati personali, sono raccolti al fine di registrare l’Utente, di attivare nei suoi confronti i servizi richiesti e di prestare le relative comunicazioni. I dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti. L’interessato gode dei diritti di cui all’art.7 D.Lgs 196/2003.